Il Centro Diurno

Nell’A.S.P. “Carlo Pezzani” è disponibile un Centro Diurno Integrato accreditato per n. 30 posti.

Il Centro è aperto 7 giorni su 7 festivi compresi dalle ore 07.30 alle ore 19.30.

Il CDI eroga prestazioni assistenziali nel rispetto del principio della individualizzazione dell’assistenza orientando i propri interventi al fine di 

  • mantenere l’autonomia personale
  • trovare supporto nelle attività della vita quotidiana

L’Ente ha attivo un servizio di trasporto utenti da e per il CDI per tutti i giorni della settimana, festivi compresi, gestito dalla Soc Coop. sociale Marta onlus

Il costo del servizio è il seguente:

Il prezzo giornaliero per il servizio di trasporto per e da CDI applicato agli ospiti residenti in Voghera è di Euro 6,42 (5,84 euro + IVA al 10%) al giorno.

Il prezzo giornaliero per il servizio di trasporto per e da CDI applicato agli ospiti residenti nei comuni limitrofi a Voghera è di Euro 18,61 (16,92 euro + IVA al 10%).

Il pagamento per l’utilizzo del servizio di trasporto dovrà essere effettuato entro una settimana dal ricevimento della fattura mensile rilasciata da Marta Scs Onlus (che verrà consegnata agli ospiti e/o ai familiari dal referente del servizio) al seguente istituto bancario:

Ubi banca spa- Agenzia di Sannazzaro de Burgondi,

IBAN: IT 84V0311156220000000000124, con causale “servizio di trasporto del mese di riferimento”.

In alternativa, è possibile provvedere al pagamento tramite bollettino postale.

SERVIZI OFFERTI

Igiene personale  quotidiana e settimanalmente bagno/doccia assistita

 

Cura dei piedi ordinaria

 

Nutrizione  con imboccamento degli ospiti qualora non siano in grado di farlo autonomamente

 

Servizio di animazione

 

Assistenza spirituale  con celebrazione settimanale della Santa Messa il giovedì mattina

 

Servizio di ristorazione/idratazione

I pasti vengono consumati nei seguenti orari:

Colazione h 08.00

Pranzo h. 12.00

Cena h 18.15

Vengono anche distribuite al mattino e al pomeriggio, bevande calde e fredde e la merenda (budini, yogurt, biscotti, fette biscottate).

Il menù viene definito secondo le modalità previste per la RSA e comunicato settimanalmente agli Utenti. Questi possono richiedere variazioni anche in funzione di particolari diete a cui sono sottoposti.